stragi06_r

Piccole Stragi

Vecchiano

Un documentario di Francesco Andreotti e Mario Mantilli

(2004 – 59′)

questa è terra d’acqua, il lago, il fiume, il mare la circondano quasi a nasconderla allo sguardo”

Un’ampia indagine sulle condizioni di vita e di lavoro delle comunità di un territorio allo stesso tempo molto ricco e molto povero, da sempre votato al lavoro agricolo ma anche zona di importanza strategica per il controllo della costa e delle vie di comunicazione tra il nord e il sud dell’Italia.

l’acqua è il destino di questa terra e a volte la sua condanna”

Una rigorosa ricerca storica tesa a ricostruire dinamiche e motivazioni di alcune “piccole stragi” che furono commesse su quel territorio e che sono solo alcune tessere di un mosaico più grande fatto di sistematiche violenze che in tutta Europa furono perpetrate sulla popolazione civile da parte dell’oppressore nazifascista.

Piccole Stragi – Little Massacres, The ’44 summer in the marsh land of Vecchiano from SANTIFANTI on Vimeo.

 

“This is a water land: the lake, the river and the sea surround it and almost hide it from view.”

An extensive enquiry on the life and work conditions of the communities living in a rich and at the same time poor territory.

“Water is the destiny of this land and sometimes water is its condemnation.”

An historical research which aims at piecing facts and motivations together of some “little massacres” committed in that territory by the nazifascist oppressor.

Credits

Regia e Sceneggiatura: Francesco Andreotti, Mario Mantilli

Soggetto e Ricerche storiche: Mario Mantilli

Fotografia e Montaggio: Francesco Andreotti

Musica finale: Francesco Mariotti

Realizzazione: SANTIFANTI

Produzione: Teatri della Resistenza

Il documentario è stato realizzato nell’ambito del progetto “La Toscana odora di morte, estate 1944 – estate 2004” ed è finanziato dalla Regione Toscana per il Sessantesimo Anniversario della Resistenza e della Liberazione in Toscana.